Intervista A Michael Shackleford

Angela Marie: Salve, io sono Angela Marie e siamo qui a Las Vegas con il nostro Wizard of Odds, Michael Shackleford.

Così questo è il nostro secondo video dove abbiamo le domande che tutti voi ci avete inviato e stiamo per porle a Mike. Dunque abbiamo intenzione di passare dal gioco d'azzardo in generale a domande personali. Sei pronto per questo Mike?

Michael Shackleford: Sono nervoso, ma vai pure avanti.

Angela: Benissimo, tuttavia abbiamo intenzione di iniziare con qualcosa di facile; Ci andrò piano con te.

Michael: Perfetto.

Domanda 1 - [00:28]

Angela: Dunque una delle prime domande che abbiamo è quando hai capito per la prima volta che avevi un amore per i numeri?

Michael: Ho sempre amato i numeri ma potrei dire che quando sono arrivato all'Algebra, in quel momento ho iniziato a scoprire la mia affinità con essa.

Sai, improvvisamente la matematica non era più solo noiosi problemi di moltiplicazione ma è iniziata a diventare interessante e poi penso che con ogni classe successiva da allora con la trigonometria ed il calcolo, è diventata sempre più stimolante e interessante per me.

Ecco, questo è il motivo per cui ho scelto di specializzarmi in matematica al college. Quindi direi che l'ho scoperto all'età di circa 11 o 12 anni.

Angela: Molto interessante. Quindi quando la maggior parte delle persone sta scoprendo i videogiochi e le ragazze.

Michael: Beh, io sicuramente ho scoperto anche  i videogiochi, ma per le ragazze ho impiegato un pò più di tempo.

Angela: Sono arrivate qualche tempo dopo.

Michael: Sì.

Domanda 2 - [01:16]

Angela: Andiamo a parlare di un qualche tipo di trafila nella domanda successiva. Mentre le cose sono andate avanti, quali altri posti di lavoro interessanti hai svolto oltre ad essere un attuario?

Michael: Okay. Beh, il mio primo lavoro con uno stipendio fisso è stato al Knott's Berry Farm, che è un parco divertimenti vicino a Disneyland ed ho lavoratoin un fast food mentre due anni dopo ho lavorato a Disneyland.

ho lavorato nel reparto di custodia per spazzare via i rifiuti e per lo svuotamento dei bidoni della spazzatura, è il tipo di lavoro che la maggior parte delle persone non vuole fare, tuttavia, a me in realtà è piaciuto abbastanza, perché dà l'opportunità da fare esercizio camminando a piedi ed è possibile parlare con la gente.

Angela: Questo è davvero sorprendente. E' davvero difficile immaginarti far ciò.

Michael: Sì. Quello è stato in un certo senso il punto più basso della mia vita. Non voglio davvero parlarne.

Angela: Okay. Bene, passiamo oltre -- qualcosa di un pò più divertente allora.

Michael: Sì, per favore.

Domanda 3 - [02:28]

Angela: Sappiamo tutti che il fitness è molto importante per te e che ami, chiaramente, anche la raccolta di dati e numeri quindi utilizzi un qualsiasi tipo di raccolta dati Fitbit oppure un altro dispositivo a marchio come quello che ti consente di monitorare le attività?

Michael: Ora si potrebbe pensare di me che potrei essere una specie di nerd e che amo solo congegni come questo, ma no. Si sa, a ciascuno il suo. Non ho nulla contro i prodotti del genere, ma per me è solo tutto lavoro, lavoro, lavoro.

Non esistono scorciatoie per il fitness. Devi dedicargli il tempo necessario e devi fare allenamenti duri. Quindi penso che la sfida sia trovare gli allenamenti o gli esercizi o lo sport che ti piace ed allora puoi alzarti a farlo ogni giorno.

Come i miei lettori del sito web sanno,mi piace il monociclo, andare in bicicletta, faccio allenamenti in stile militare, trekking, kayak, roba che generalmente si svolge all'esterno e che non implica una palla e che non sia uno sport di squadra. Ma sì, il fitness è importante per me e io probabilmente faccio esercizio almeno due ore al giorno e, forse, in media siamo più vicino alle quattro ore.

Angela: Wow. Sono impressionata.

Michael: Grazie. Adesso puoi guardarmi morire presto.

Angela: Oh mio Dio, non dire così.

Michael: No, stavo solo scherzando.

Domanda 4 - [03:51]

Angela: Ehi, questo ci porta diritti alla prossima domanda. Abbiamo uno dei tuoi utenti che vuole sapere quale eredità speri di lasciare al gaming una volta che andrai in pensione ma senza morire?

Michael: Okay. Non è che sto cercando di cambiare il mondo del gaming, è piuttosto come se stessi cercando di cambiare le persone ed insegnare loro. Dunque, sto davvero sperando di farli diventare giocatori migliori e giocatori più intelligenti.

E qualora apprendano qualcosa sulla matematica lungo il percorso, allora bene, ma, a proposito dell'insegnamento, questo è un altro lavoro che ho dimenticato di menzionare. Sono stato un supplente. E' tutta una questione di giocare nel modo corretto, non importa che tipo di gioco sia.

Domanda 5 - [04:34]

Angela: Dal momento che abbiamo la possibilità di porre delle domande davvero personali, questa è una di quelle piuttosto personali, tuttavia abbiamo intenzione di fare un tentativo. Allora come si relaziona la signora Wizard con le tue scelte di carriera e lei ti ha sempre sostenuto? Fa per caso parte del settore?

Michael: Bene, prima di questo ero un attuario del governo a Baltimora con una comoda posizione GS-14 e convincere la signora Wizard a lasciare questo comodo sicuro lavoro governativo per andare nel mondo sconosciuto del lavoro autonomo, nel business del gambling, non è stato facile. In realtà, ci è voluto un anno pieno per convincerla e poi un altro anno pieno per farle accettare il passaggio da Baltimora a Las Vegas. Lei è venuta via certamente scalciante e urlante. Ma le cose hanno funzionato bene per me, quindi penso che alla fine tutto si è risolto.

Angela: Sembra che tutto abbia funzionato.

Michael: Sì, ma non è affatto del settore. Non le piace il gioco d'azzardo. In realtà non possiamo davvero giocare insieme perché questo probabilmente mi porterà a dirle che sta giocando male e lei si arrabbierà con me, come se io non sapessi di cosa sto parlando.

Angela: Nessuno vuole che il proprio marito lo faccia.

Michael: Sì. E' un pò come una parte della mia vita distinta in compartimenti.

Angela: Sì. Mi sembra giusto. Va bene. Grazie per essere stato onesto con noi su questo.

Michael: Sono una persona onesta, almeno cerco di esserlo.

Domanda 6 - [06:02]

Angela: Lo sei. Ebbene parlando di argomenti onesti e difficili, si spera, questo è uno di quelli piacevoli, semplici. Ma hai ripensamenti o rimpianti per aver venduto il tuo sito?

Michael: No.

Angela: No, è stato facile.

Michael: Sì. E 'stata una decisione davvero difficile da prendere. E non voglio ripercorrere tutta la storia ma tuttavia sì, è stato molto duro. E tutti mi consigliavano di non farlo. Ma ero messo in una sorta di posizione in cui non avrei avuto molta scelta in materia. Ma ha funzionato davvero bene. Il mio capo che ha acquistato il sito ha tenuto fede alla sua parte dell'accordo, abbiamo concluso la vendita e sto lavorando per lui. E lui è stato un grande capo. Quindi penso davvero che quella sia stata una volta in cui ho preso una buona decisione ed ha funzionato molto bene per me.

Angela: Ottimo. Ne sono felice .

Michael: Grazie.

Domanda 7 - [06:53]

Angela: Allora voglio tornare a qualcosa che hai menzionato su come hai utilizzato il fatto di essere un lavoratore del governo. In realtà era  più per l'amministrazione della sicurezza sociale, giusto?

Michael: Sì.

Domanda 8 - [07:01]

Angela: Bene, abbiamo avuto qualcuno che voleva conoscere la tua opinione sulla necessità o meno di ritenere che possa ancora essere un sistema praticabile per il futuro?

Michael: Sì, è certamente qualcosa che è davvero il mio campo. Dunque per nove anni il mio lavoro in ufficio è stato quello dell'attuario, nella gestione della sicurezza sociale, non solo nel tenere traccia di quanti soldi hanno, ma anche di quanto velocemente i soldi si stanno spendendo e quanto velocemente il loro denaro sta entrando a giudicare dalle informazioni demografiche. Ed è stato facile constatare che eravamo in una prospettiva di lungo periodo, abbiamo avuto un problema a lungo termine tra le nostre mani. Con un enorme sovrabbondanza di figli del baby boom prossimi al pensionamento, al tempo seguiti da una generazione in cui non vi erano molti bambini. Ed è ancora un problema.

Siamo di fronte ad una crisi demografica in questo paese dove la gente arriva, è una buona cosa che le persone vivano più a lungo. Ma è molto costoso avere delle persone che vivono per molto tempo e che siano in pensione da 30 anni. Quindi penso che le scelte difficili devono essere fatte ora. In modo che non debba diventare una situazione veramente di emergenza in seguito. Quindi, molto semplicemente, io sono un sostenitore della necessità di aumentare l'età pensionabile e di aumentare le tasse di sicurezza sociale. Non vi è proprio nessuna scorciatoia attorno a questo, come dei conti di risparmio privati. Questo è stato solo un gioco delle tre carte. In definitiva, come società, abbiamo bisogno di lavorare di più e al momento del pensionamento qualcosina in meno, se vogliamo avere una solvibilità a lungo termine. Ecco, questo è il mio parere.

Angela: Sembra che vi siano alcune questioni che emergono più e più volte.

Michael: Sì.

Domanda 9 - [08:47]

Angela: Ed ecco un argomento che emerge certamente piuttosto spesso. Bene, ora che è passato un pò di tempo, puoi parlare di una delle tue esperienze al Venetian? Se ti ricapitasse ancora una situazione come quella, qualche idea?

Michael: Beh si. Come i lettori del mio sito web sanno, mi è stato offerto un posto di lavoro al Venetian, che era su una base part-time e che ho accettato. Ed è durato quattro mesi e non è finita molto bene. Ad ogni modo, comunque, ho imparato alcune cose interessanti lì ed ho passato piacevoli momenti oltre sicuramente mangiato bene e--

Michael: Quindi a parte come è finita, non ho alcuna lamentela su di esso. Se vorrei farlo di nuovo? Mai dire mai. Probabilmente non accadrà ma non si sa mai quale opportunità può presentarsi sulla mia strada.

Angela: Questo è vero, non si sa mai.

Michael: Ma non penso che non mi vedrete lavorare per il Venetian ancora una volta.

Angela: Bene, spero che non ti abbiamo messo troppo sotto pressione con qualcuna di queste domande ma è stato davvero affascinante poter mostrare un lato di te che-- molti dei tuoi utenti non necessariamente hanno altrimenti visto.

Michael: Tutto ok. Bene, questo è stato terapeutico per me. Dunque, ti ringrazio molto, Angela.

Angela: Grazie, Mike. Lo apprezzo.

Parte 1

Wizard of Odds Interview - 2016 - Part 1

 

TORNA ALLE GUIDE

attività lcb nelle ultime 24 ore

  • 24
    nuovi membri
  • 633
    membri online
  • 12464
    visitatori online
  • 167
    nuovi messaggi
  • 8348
    giochi gratuiti giocati
Iscriviti al club

Ultimi Messaggi del forum

Iscriviti oggi ed inizia ad accumulare premi

Potrai ottenere immediatamente pieno accesso al nostro forum/chat sui casinò online oltre a ricevere ogni mese la nostra newsletter con notizie & bonus esclusivi.
S logo
Seleziona la lingua
Cerca
Risultati della Ricerca